Elezioni Europee: misure per proteggerle dai pericoli social

Cari colleghi,

l’approssimarsi delle ormai prossime elezioni europee pone prepotentemente in primo piano il problema degli abusi nella comunicazione, in barba alle rigorose norme che tutelano la privacy e le leggi che regolano nel mondo le libere elezioni.

In particolare, l’attenzione è posta soprattutto sui “social media”, vedi Facebook e derivati, che sono diffusissimi, praticati da quasi tutti e spesso facile preda o di notizie false o di un uso abusivo delle informazioni che profilano chi naviga e s’informa tramite questi sistemi di comunicazione online.

Ecco perché sull’argomento le Autorità, che nei singoli paesi vigilano su questi temi, stanno prendendo iniziative molto rigorose, nel tentativo di imbrigliare i sistemi affinché non consentano a monte usi indebiti.

Troverete su questo link un interessante articolo apparso poche settimane fa su la nota rivista online AGENDA DIGITALE, del Gruppo NetworkDigital360.

Cordiali saluti

Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza. Proseguendo nella navigazione ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa estesa.