I controlli fiscali sui rimborsi dei 730 precompilati

Cari colleghi,

l’Agenzia delle Entrate, mentre aumenta la possibilità di avvalersi dei 730 precompilati sempre più aggiornati, giustamente mette a punto più efficienti sistemi di controllo dei rimborsi da noi richiesti, quando modifichiamo i valori proposti dal sistema.

In altri termini, se da un lato lascia libera la possibilità di usare al massimo gli strumenti di precompilazione, dall’altro lato vuole avere il modo di verificare che le modifiche da noi immesse siano corrette e regolari.

L’articolo che vi consigliamo al seguente link descrive gli algoritmi adottati perché il sistema informativo possa eseguire in automatico i suoi controlli.

Buona lettura!

Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza. Proseguendo nella navigazione ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa estesa.