WhatsApp non più accessibile dai cellulari con sistemi operativi obsoleti

Le nuove versioni del celebre sistema di messaggistica WhatsApp (di proprietà di FACEBOOK) non possono essere più utilizzate da cellulari con sistema operativo più “vecchio” di una diecina d’anni. In sostanza, questi apparecchi usano sistemi operativi che non sono in grado di sostenere le innovazioni funzionali e di sicurezza più recenti aggiunte a WhatsApp, per ampliarne le prestazioni.

Quindi, i possessori di tali telefonini, dovranno verificarne la compatibilità, collegandosi a questo link, che riporta ad un articolo pubblicato dal sito di “digitalic", periodico on-line che si occupa di problemi di HW, SW ed in generale del mondo digitale.

Vi si trova appunto l’elenco di marche e modelli incriminati e la procedura per salvare la cronologia dei messaggi memorizzati.

Inoltre, il sito ospita anche molti altri articoli su differenti argomenti, ma comunque interessanti e chiari.

Buona lettura!

Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza. Proseguendo nella navigazione ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa estesa.